Il RUNTS: un registro da 4 milioni di euro!

Il nuovo Registro Unico Nazionale del Terzo Settore (RUNTS) costerà circa 4 milioni di euro (la spesa impegnata è 3,782 milioni di euro) ed è stata da poco avviata la collaborazione tra il Ministero del LavoroUNIONCAMERE secondo uno specifico accordo di programma che prevede le seguenti attività:

  • supporto nella definizione delle regole per la predisposizione, la tenuta, la conservazione e la gestione del Registro;
  • progettazione dell’architettura e realizzazione dell’infrastruttura informatica del RUNTS con caratteristiche tali da consentire la comunicazione con il Registro delle imprese;
  • popolamento iniziale del Registro attraverso la trasmigrazione dei dati afferenti agli enti attualmente iscritti nei registri esistenti e integrazione con il Registro imprese;
  • individuazione e predisposizione degli strumenti e delle procedure relative alle nuove iscrizioni e per la gestione dei procedimenti relativi al deposito degli atti da parte degli enti, della revisione periodica delle posizioni dei soggetti iscritti ai fini della permanenza delle iscrizioni e delle eventuali cancellazioni nonché delle variazioni tenendo conto della necessità di gestire il RUNTS su base territoriale;
  • individuazione e predisposizione dei canali di consultazione delle informazioni e di alimentazione dei dati da parte degli Enti iscritti;
  • formazione iniziale degli operatori degli uffici regionali preposti, assistenza e supporto tecnico da remoto agli operatori ed eventualmente agli utenti.

Sembrerebbe che, secondo il Decreto direttoriale (Direzione Generale del Terzo Settore e della responsabilità sociale delle imprese in seno al Ministero del Lavoro) di approvazione e impegno n. 456 del 27 dicembre 2018, la tempistica prevista dal suddetto accordo di programma sia di 20 mesi a partire dal 21 Marzo 2019. Il RUNTS, dunque, dovrebbe essere operativo entro il 21 Novembre 2020.

Pubblicato da

Corrado Cometa

Mi piacciono le persone semplici e mi piace tornare a casa con l'autobus dopo una giornata di lavoro. Sono cresciuto in una famiglia dove ho imparato bellezza e sacrificio. La comunità mi ha educato a riconoscere il valore dell'altro. Da mia moglie imparo ogni giorno il sorriso. I miei figli sono il sole nei giorni di tempesta.

Rispondi

Inserisci i tuoi dati qui sotto o clicca su un'icona per effettuare l'accesso:

Logo di WordPress.com

Stai commentando usando il tuo account WordPress.com. Chiudi sessione /  Modifica )

Google photo

Stai commentando usando il tuo account Google. Chiudi sessione /  Modifica )

Foto Twitter

Stai commentando usando il tuo account Twitter. Chiudi sessione /  Modifica )

Foto di Facebook

Stai commentando usando il tuo account Facebook. Chiudi sessione /  Modifica )

Connessione a %s...