Associazioni sportive dilettantistiche escluse dalla riforma del Terzo settore

Non è per nulla facile la lettura e l’analisi dello Schema di decreto legislativo recante codice del Terzo settore (ancora in bozza) attuativo della legge delega di riforma del Terzo settore. In particolare, il decreto che, a breve, consentirà la nascita del Codice del Terzo settore è una vera e propria rivoluzione perché stravolge, aggiornandolo completamente, un assetto normativo ormai “fermo” da anni. Continua a leggere Associazioni sportive dilettantistiche escluse dalla riforma del Terzo settore

Riforma del Terzo settore: approvati i decreti attuativi

Oggi è un giorno molto importante per il Terzo settore italiano: il Consiglio dei ministri, su proposta del Ministro del lavoro e delle politiche sociali Giuliano Poletti, ha approvato, in esame preliminare, tre decreti legislativi di attuazione della legge delega per la riforma del Terzo settore, dell’impresa sociale e per la disciplina del servizio civile universale (legge 6 giugno 2016, n. 106).

Ecco le principali novità. Continua a leggere Riforma del Terzo settore: approvati i decreti attuativi

Il Governo ha approvato lo Statuto della Fondazione Italia Sociale

Lo scorso 13 Marzo, il Governo ha approvato lo Statuto della Fondazione Italia Sociale prevista dall’art. 10 della Legge di riforma del Terzo Settore. Un altro importante passo in avanti verso la piena attuazione della Legge delega.

Ecco cosa prevede l’art. 10, comma 1, della Legge 106/2016:

“E’ istituita la Fondazione Italia sociale, di seguito denominata «Fondazione», con lo scopo di sostenere, mediante l’apporto di risorse finanziarie e di competenze gestionali, la realizzazione e lo sviluppo di interventi innovativi da parte di enti del Terzo settore, caratterizzati dalla produzione di beni e servizi con un elevato impatto sociale e occupazionale e rivolti, in particolare, ai territori e ai soggetti maggiormente svantaggiati. La Fondazione, nel rispetto del principio di prevalenza dell’impiego di risorse provenienti da soggetti privati, svolge una funzione sussidiaria e non sostitutiva dell’intervento pubblico ed e’ soggetta alle disposizioni del codice civile, delle leggi speciali e dello statuto, senza obbligo di conservazione del patrimonio o di remunerazione degli investitori.”